RICHIESTA INCENTIVO
PANNELLO SOLARE

CONTO TERMICO 2.0

Richiedere incentivi per l’installazione di pannelli solari

Vuoi acquistare un pannello solare e usufruire del Conto Termico 2.0? L’hai già acquistato e vuoi sapere se puoi accedere agli incentivi? Vuoi conoscere la procedura corretta per ricevere un rimborso (massimo il 65% della spesa) tramite bonifico bancario entro 90 giorni?

Qua troverai tutto quel che ti serve: FAQ semplici e mirate per ogni argomento, un form che ti consentirà di capire subito se puoi accedere o meno al Conto Termico 2.0 e, naturalmente, la possibilità di contattarci per ulteriore assistenza.
.

Perché sceglierci per la tua richiesta di incentivo

Tre buoni motivi per contattarci e fare la richiesta per l’incentivo dell’installazione di un pannello solare

󡥲

FAQ per ogni argomento

󡥊

Form rapido da compilare per sapere se puoi accedere agli incentivi

󡥢

Consulenza pre-acquisto

Form Installazione Pannello Solare

Sei un privato o un installatore?

Il pannello è già stato installato?

Nell’immobile in cui è stato installato il pannello solare è già presente un impianto di riscaldamento (es. caldaia collegata a termosifoni, pompa di calore, camino tradizionale, etc.)?

Le fatture e i bonifici sono stati eseguiti come previsto dalle procedure del Conto Termico?

Le fotografie sono state eseguite come previsto dalle procedure del Conto Termico?

Hai verificato le tempistiche richieste dalle procedure del Conto Termico (60 giorni dal fine lavori e comunque 90 giorni dall’ultimo bonifico)?

L’immobile dove è stato installato il pannello solare è di nuova costruzione o è stato ristrutturato dopo il 30/05/2012?

Il pannello solare installato produrrà solo acqua calda sanitaria o contribuirà anche alla copertura parziale del fabbisogno di climatizzazione invernale?

Nell’immobile in cui sarà installato il pannello solare è presente un impianto di riscaldamento (es. caldaia collegata a termosifoni, pompa di calore, camino tradizionale, etc.)?

L’immobile nel quale è stato installato il pannello solare è in centro storico o comunque in zona sottoposta a vincolo paesaggistico?

Sono già stati eseguiti bonifici e fatture?

L’immobile dove sarà installato il pannello solare è di nuova costruzione o è stato ristrutturato dopo il 30/05/2012?

Il pannello solare installato produrrà solo acqua calda sanitaria o contribuirà anche alla copertura parziale del fabbisogno di climatizzazione invernale?

L’immobile nel quale sarà installato il pannello solare è in centro storico o comunque in zona sottoposta a vincolo paesaggistico?

Esito Positivo! Prosegui nella compilazione!

Esito Positivo! Continua nella compilazione

Esito Negativo! Puoi comunque proseguire nella compilazione

Privacy Policy

DOMANDE FREQUENTI

Quali sono le fotografie richieste per l’installazione del pannello solare?
La richiesta di concessione degli incentivi deve essere corredata dalle seguenti fotografie, pena il respingimento della suddetta:
• vista d’insieme del campo solare in fase di installazione;
• vista d’insieme del campo solare realizzato;
• vista di dettaglio del pannello solare installato;
• vista di dettaglio del bollitore;
• vista di dettaglio della targa dei collettori solari e/o degli impianti solari termici prefabbricati installati;
• vista di dettaglio delle valvole termostatiche o del sistema di regolazione modulante della portata, ove previste.
Quali sono le spese ammissibili per l’installazione di un pannello solare?
Le spese che concorrono al raggiungimento dell’incentivo massimo erogabile (comprensive di IVA dove essa costituisce un costo) comprendono:
• smontaggio e dismissione dell’impianto esistente, parziale o totale;
• fornitura, trasporto e posa in opera di tutte le apparecchiature termiche, meccaniche, elettriche ed elettroniche, le opere idrauliche e murarie necessarie alla realizzazione a regola d’arte dell’impianto organicamente collegato alle utenze e le spese professionali connesse alla realizzazione dell’intervento.
Per gl’impianti solari destinati anche alla climatizzazione, sono incluse le spese per i sistemi di contabilizzazione individuale, eventuali interventi sulla rete di distribuzione, sui sistemi di trattamento delle acque, sui dispositivi di controllo e regolazione e sui sistemi di emissione.
Entro quanti giorni deve essere inoltrata la richiesta?
La richiesta di concessione degli incentivi deve essere inoltrata nel portale del GSE entro 60 giorni dalla data di conclusione dei lavori (testimoniata dalla dichiarazione di conformità rilasciata dall’installatore) e comunque non oltre 90 giorni dalla data di effettuazione dell’ultimo pagamento.
Due casi pratici:
1. fine lavori 01/04, ultimo pagamento 01/04: la richiesta deve essere inoltrata entro il 30/05;
2. fine lavori 01/04, ultimo pagamento 23/02: la richiesta deve essere inoltrata entro il 12/05.
Fatture e bonifici: come devono essere eseguiti?
La richiesta di concessione degli incentivi dovrà esser corredata dalla copia delle fatture e dei rispettivi bonifici relativi all’intervento:
• le fatture, emesse dal fornitore e/o dall’installatore, dovranno essere intestate al titolare della richiesta di concessione degli incentivi, dovranno avere in causale il riferimento al D.M. 16/02/2016 e la completa descrizione dell’intervento;
• i bonifici (ordinari, NON per detrazione fiscale) dovranno essere effettuati dal conto intestato al titolare della richiesta, dovranno riportare in causale il riferimento al decreto e alla tipologia d’intervento, il codice fiscale del titolare e la partita IVA dell’emittente della fattura (installatore e/o fornitore).